27/08/2020

Come riportato nella guida dell’Agenzia dell’entrate :

l’aliquota del 10% si applica solo sulla differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi.

ESEMPIO

  1. a) costo totale dell’intervento: 10.000 euro
  2. b) costo per la prestazione lavorativa (manodopera): 4.000 euro
  3. c) costo dei beni significativi (per esempio, rubinetteria e sanitari): 6.000 euro

L’Iva al 10% si applica sulla differenza tra l’importo complessivo dell’intervento e il costo dei beni significativi (a – c = 10.000 – 6.000 = 4.000). Sul valore residuo dei beni (2.000 euro) l’Iva si applica nella misura ordinaria del 22%.

23