Diamoci una Scossa!

2ª Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica
20 Ottobre 2019

Domenica 20 Ottobre 2019 Piazza Marina Casamicciola Terme.

Quest’anno per la seconda edizione di Diamoci una scossa, manifestazione nazionale di informazione sulle agevolazioni fiscali “SISMABONUS” per mettere in sicurezza il proprio edificio, è stata scelta la piazza dei Casamicciola Terme anche in funzione dell’ordinanza N° 7 per la RICOSTRUZIONE PESANTE che permette di recuperare l’eventuale parte in accollo tramite le agevolazioni fiscali SISMA ed ECO BONUS.

In occasione della SECONDA GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA, come già fatto per la Prima Giornata del 30 settembre 2018, saranno organizzati, a cura degli Ordini provinciali degli Ingegneri e degli Architetti, punti informativi nelle piazze delle principali città italiane per sensibilizzare il Cittadino sull’importanza della prevenzione sismica.

Nei gazebo allestiti per l’occasione esperti in materia, con la loro professionalità e competenza tecnica, saranno gratuitamente a disposizione dei Cittadini per spiegare in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio (modalità costruttive, area di costruzione, normativa esistente al momento della costruzione, etc.) e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus e Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione.

Le Piazze della Prevenzione Sismica saranno inoltre l’occasione per presentare, promuovere e far conoscere le attività del programma “Mese della Prevenzione Sismica” a cittadini, istituzioni e amministratori di condominio, sottolineando come tali attività siano dirette a fornire, sempre a titolo gratuito, una prima valutazione sommaria dello stato di sicurezza delle abitazioni e le relative possibilità di interventi di mitigazione del rischio, finanziabili con l’incentivo statale Sisma Bonus.

COME PARTECIPARE

Le visite tecniche informative non hanno alcun costo a carico del Cittadino.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica è infatti un’iniziativa sociale e le attività svolte dal Professionista sono di natura informativa.

Il Cittadino può richiedere una visita tecnica informativa inserendo semplicemente poche informazioni relative all’abitazione e indicando le proprie preferenze in termini di giorni. In fase di compilazione della richiesta di visita tecnica informativa dovrà obbligatoriamente:

  • Autorizzare al trattamento dei dati secondo l’attuale normativa sulla Privacy
  • Autorizzare al trattamento dei dati a fini statistici in forma anonima all’esito della visita
  • Dichiarare di aver compreso i limiti di responsabilità del Professionista derivanti dalla mera visita tecnica informativa

Possono richiedere una visita tecnica informativa:

  • il Proprietario dell’immobile
  • l’Affittuario
  • l’Amministratore di condominio
  • un Mandatario di condomini o un Titolare di diritto (usufrutto, uso, etc.).

Laddove nell’edificio siano presenti più unità abitative la richiesta può pervenire da uno solo degli aventi diritto. Nel caso in cui il numero di unità abitative dell’edificio sia superiore a nove la richiesta può essere fatta solo dall’Amministratore di condominio.

MESE DELLA PREVENZIONE SISMICA – Novembre 2019

Il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, presieduto da Edoardo Cosenza, congiuntamente all’Ordine degli Architetti PPC di Napoli e Provincia, ha deliberato di istituire 20 punti informativi, di cui 6 nel territorio del Comune di Napoli, 14 nei Comuni della Città Metropolitana.
Il Referente Istituzionale dell’Ordine è l’Ingegner Eduardo Pace, Coordinatore della Commissione Protezione Civile dell’Ordine degli ingegneri Ingegneri di Napoli. Il Referente Operativo per l’Ordine è Antonio Martusciello.